JoomlaTemplates.me by WebHostArt
  • Sede - Plesso est
    Sede - Plesso est
  • Sede - Plesso ovest
    Sede - Plesso ovest
  • Sede - Cortile
    Sede - Cortile
  • Sede - Esterno
    Sede - Esterno
  • Sede - Ingresso
    Sede - Ingresso
  • Succursale - Cortile
    Succursale - Cortile

Profili culturali del Liceo

Per gli indirizzi di studio nei quali si articola, il Liceo Quasimodo assume una fisionomia formativa centrata sull'uomo e sul mondo 'umano'. Questa prospettiva può tradursi in atto sia per mezzo di un approccio storico (ad es. attraverso lo studio delle Letterature al Liceo Classico o Linguistico), sia mediante un’impostazione sperimentale (come avviene per l’ambito delle Scienze umane nel Liceo Socio-Psico-Pedagogico). Come conseguenza della sua impostazione culturale generale, l’Istituto persegue l’educazione  sia della sfera emotiva, sia di quella cognitiva. Operando in particolare sullo specifico umano dei ‘linguaggi’, il percorso di studi del nostro Liceo si presta a sostenere lo sviluppo della competenza a comunicare e a stabilire relazioni. Ciò avviene, più analiticamente, mediante le seguenti pratiche:

  1. La riflessione sui linguaggi verbali, attraverso l’approfondimento delle strutture grammaticali e sintattiche della lingua madre, delle lingue classiche e moderne.
  2. Lo studio delle letterature e della Filosofia, che offre la possibilità di comparazioni sulla struttura del linguaggio umano in diversi contesti di civiltà, sollecitando ad elaborare generalizzazioni sulle forme del pensiero.
  3. La riflessione sul linguaggio scientifico, che conferisce l’abitudine all'impiego di modelli formalizzati di tipo matematico o al riconoscimento di strutture chimico-fisiche nei processi naturali.
  4. La riflessione sul linguaggio non verbale in ambito visivo, musicale, psicomotorio
  5. La riflessione sui linguaggi multimediali come mezzi per “reperire, valutare, conservare, produrre, presentare e scambiare informazioni nonché per comunicare e partecipare a reti collaborative tramite Internet” (cfr. Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 Dicembre 2006 – definizione della ‘competenza digitale’).

Infine, obiettivo caratterizzante è anche lo sviluppo della competenza a comprendere la complessità contemporanea a partire dalle conoscenze sui 'mondi culturali' delle diverse epoche. All’interno del quadro culturale sopra delineato, i diversi indirizzi si distinguono fondamentalmente per: la sottolineatura data alla Pedagogia e alle scienze umane nell’impianto curricolare del Liceo Socio-Psico-Pedagogico; l’analisi delle radici storiche, l’esercizio nell’uso di strumenti filologici e la profonda prospettiva diacronica per il Classico; l’ampiezza di visione europea e la pratica comunicativa in dimensione internazionale per il Liceo Linguistico.